Governance

GOVERNANCE

Davide Campari-Milano N.V. è una società costituita ai sensi del diritto olandese ed emittente titoli quotati sul mercato di Borsa Italiana S.p.A.

 

Trasferimento Sede Legale

 

Visualizza tutto

RELAZIONE DI GOVERNANCE

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2019

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2018

Download

Relazione annuale sul governo societario e gli assetti proprietari 2015

Download

Relazione annuale sul governo societario e gli assetti proprietari 2014

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2013

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2012

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2011

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2010

Download

Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2009

Download

Relazione sul governo societario 2008

Download

Relazione sul governo societario 2007

Download

REGOLAMENTI E PROCEDURE

 

 

  • MODELLO 231

    DAVIDE CAMPARI-MILANO N.V. intende, con l’adozione del presente modello, rafforzare i propri presidi di organizzazione e controllo interno, con specifico riferimento alla disciplina dettata dal decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 sulla ‘responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato’, sensibilizzando altresì i destinatari del Modello a comportamenti virtuosi e trasparenti, atti a prevenire il rischio di commissione dei reati previsti da predetto decreto.

    Il Modello rappresenta una formalizzazione di presidi, procedure e controlli già esistenti e si inserisce all’interno del sistema di controllo interno previsto dalla Società nel rispetto della normativa legislativa e regolamentare applicabile e in adesione alle best practice societarie in materia di corporate governance e ai principi e alle regole del Codice di Autodisciplina delle società quotate.

    Tale modello è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione di Davide Campari-Milano S.p.A. l’11 novembre 2008 e successivamente aggiornato al fine di recepire le modifiche legislative in materia.

    Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del  Decreto Legislativo  8 giugno 2001, n. 231

    Download

  • INTERNAL DEALING

    Procedura Internal dealing

    Download

  • PARTI CORRELATE

    Procedure per le operazioni con parti correlate

    Download

  • ALTRI DOCUMENTI

    Procedura trattamento e gestione informazioni rilevanti e informazioni privilegiate

    Download

  • DIRITTI DI VOTO E LOYALTY SHARES

    Special Voting Shares

    Al fine di rafforzare ulteriormente la stabilità del Gruppo Campari e incentivare lo sviluppo e il coinvolgimento continuativo di una base stabile di azionisti di lungo periodo (cosiddetti loyal shareholder), a far data dal trasferimento della sede legale in Olanda (i.e. dal 4 luglio 2020), la Società ha adottato un meccanismo basato sull’assegnazione agli azionisti loyal di azioni speciali (Azioni a Voto Speciale) che attribuiscono diritti di voto aggiuntivi a quelli spettanti in virtù del possesso delle azioni ordinarie (Azioni Ordinarie).

    Le Azioni a Voto Speciale e le relative modalità di assegnazione sono previste e disciplinate (i) dallo Statuto https://www.camparigroup.com/sites/default/files/Pedersoli_T2001008501%5BSTATUTO%5D.docxx della Società; e (ii) dai Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale https://www.camparigroup.com/sites/default/files/Pedersoli_T2001009501%5BTERMINI%20E%20CONDIZIONI%20SVS%5D.docxx.

    Secondo quanto meglio specificato nello Statuto e nei Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale, è prevista la possibilità di attribuire agli azionisti loyal di lunga durata:

    • 2 voti per ciascuna Azione Ordinaria detenuta per un periodo ininterrotto di 2 anni, tramite assegnazione di azioni a voto speciale A (Azioni a Voto Speciale A);
    • 5 voti per ciascuna Azione Ordinaria detenuta per un periodo ininterrotto di 5 anni, tramite assegnazione di azioni a voto speciale B (Azioni a Voto Speciale B);
    • 10 voti per ciascuna Azione Ordinaria detenuta per un periodo ininterrotto di 10 anni, tramite assegnazione di azioni a voto speciale C (Azioni a Voto Speciale C).

    Assegnazione delle Azioni a Voto Speciale

    Ai fini dell’assegnazione di Azioni a Voto Speciale, la Società ha istituito un apposito registro (il Registro Loyalty).

    Gli azionisti che intendano ricevere Azioni a Voto Speciale dovranno far pervenire alla Società il Modulo di Richiesta https://www.camparigroup.com/sites/default/files/Pedersoli_T2001008701%5BMODULO%20DI%20RICHIESTA%5D.docxxx per l’iscrizione delle proprie Azioni Ordinarie nel Registro Loyalty (tramite l’intermediario presso cui sono registrate) debitamente compilato e sottoscritto, con le modalità meglio specificate nei Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale.

    L’assegnazione di Azioni a Voto Speciale non preclude la trasferibilità delle Azioni Ordinarie associate alle stesse, fermo restando che, ai fini del trasferimento, l’azionista dovrà richiedere, tramite il proprio intermediario, la rimozione delle Azioni Ordinarie che intende trasferire dal Registro Loyalty, compilando e inviando, secondo le modalità previste nei Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale, apposito Modulo di Revoca https://www.camparigroup.com/sites/default/files/Pedersoli_T2001008601%5BMODULO%20DI%20REVOCA%5D.docxxx.

    Fatti salvi i trasferimenti a specifici aventi causa (cosiddetti ‘loyalty transferee’, riguardo ai quali si rinvia ai Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale), a seguito del trasferimento, nonché qualora si verifichi un cambio di controllo sull’azionista in questione, i diritti di voto associati alle Azioni a Voto Speciale saranno sospesi con effetto immediato e le Azioni a Voto Speciale saranno trasferite a Campari senza il riconoscimento di alcun corrispettivo.

    Per ulteriori informazioni si rinvia a quanto previsto nello Statuto e nei Termini e Condizioni delle Azioni a Voto Speciale.

    AZIONI SPECIALI ORDINARIE

    Al fine di dare esecuzione all’Articolo 13.11 dello statuto di Campari, l’assemblea degli azionisti di Campari ha approvato l’autorizzazione a fornire ai detentori di azioni a voto speciale C il diritto di convertire una azione a voto speciale C, insieme alla azione ordinaria legittimata C, in una azione speciale ordinaria che dia diritto a 20 voti (le Azioni Speciali Ordinarie).

    Affinché una azione a voto speciale C e la corrispondente azione legittimata C siano legittimate per la conversione in una Azione Speciale Ordinaria che dia diritto a 20 voti, un azionista deve detenere tali azioni a voto speciale C nel periodo di conversione designato. Vi saranno due finestre per i detentori di azioni a voto speciale C per richiedere la conversione:

    (i) la prima finestra di conversione inizierà il 1° novembre 2028 e terminerà il 30 novembre 2028, e

    (ii) la seconda finestra di conversione inizierà il 1° novembre 2030 e terminerà il 30 novembre 2030.

    La seconda finestra di conversione consentirà a tutti gli attuali azionisti di beneficiare della possibilità di chiedere la conversione delle proprie azioni in Azioni Speciali Ordinarie: gli azionisti che richiedano l’assegnazione di azioni a voto speciale A prima del 30 novembre 2020 saranno nella condizione di detenere le azioni a voto speciale C durante la seconda finestra di conversione e avranno, dunque, titolo per esercitare il diritto di conversione in Azioni Speciali Ordinarie.

    Le Azioni Speciali Ordinarie avranno i medesimi diritti patrimoniali delle esistenti azioni ordinarie e non saranno quotate su un mercato regolamentato.

    Per ulteriori informazioni si rinvia a quanto previsto nello Statuto e nei Termini e Condizioni delle Azioni Speciali Ordinarie   .

    La situazione aggiornata del capitale sociale https://www.camparigroup.com/sites/default/files/attachments/Governance/Communication_regarding_the_change_in_share_capital_and_voting_rights.pdfv e della composizione dell’azionariato è resa disponibile su base mensile.

    ***

    Per quesiti di natura tecnico-operativa, è possibile inviare una mail all’indirizzo campari@computershare.it.

CONTATTi GOVERNANCE

 

Davide Campari-Milano N.V.
Via Franco Sacchetti, 20
20099 Sesto San Giovanni - Milano

Tel. +39 02 6225 1
Fax: +39 02 6225 479
E-mail: segreteria.societaria@campari.com

Maurizio Ferrazzi: General Counsel - Corporate Italy & Group Functions