Le nostre persone 2017

I Camparisti sono i primi e più diretti ambasciatori di Campari Group, portatori dei valori aziendali e risorse fondamentali per la sua crescita.

copertina-persone.jpg

Campari e i Camparisti: un dialogo costante

La continua crescita di Campari Group contribuisce in modo determinante a una progressiva espansione della diversità e della complessità della forza lavoro. La funzione Risorse Umane (HR), il cui ruolo primario è quello di attrarre, sviluppare e coinvolgere individui per supportare la crescita dell’organizzazione, sta operando una trasformazione allo scopo di attrezzarsi per sostenere adeguatamente lo sviluppo del Gruppo. In particolare, si sta procedendo verso una progressiva digitalizzazione del sistema informatico delle Risorse Umane, da attuarsi in diverse fasi: nel 2017 è stato implementato il sistema per la gestione della performance dei Camparisti, mentre, nel corso dei prossimi esercizi, verranno attivati anche i sistemi per gestire le attività di assunzione, retribuzione e sviluppo dei talenti.

Certi che il successo di un’impresa è sempre più legato alla sua capacità di comprendere e rispondere alle aspettative delle persone che la compongono, dal 2008 Gruppo Campari conduce un’indagine di clima aziendale su base biennale. Nel corso del 2017 il Gruppo si è impegnato a lavorare sui dati emersi dalla Camparista Survey 2016, realizzata in collaborazione con il Great Place to Work Institute (GPTW). Grazie a tale collaborazione è stato possibile comparare i risultati ottenuti con quelli di altre aziende ritenute particolarmente virtuose e introdurre nuove domande rispetto alle precedenti edizioni del questionario, con un particolare focus sulle tematiche relative alla diversità.

Diversità e inclusione nell’ambiente di lavoro

Il Gruppo favorisce la multietnicità in tutte le sue sedi. Consapevole del valore della diversità come driver di crescita, Gruppo Campari continua ad attirare e valorizzare in tutte le sue business unit persone diverse per età, cultura, genere e provenienza.

nazionalita-2017_new.jpg

Alcune iniziative a favore della diversity nei paesi in cui il Gruppo è presente

Stati Uniti
Nell’ambito del piano d’azione definito a valle dell’indagine di clima aziendale ‘Great Place to Work’, realizzata nel 2016, Campari America ha identificato ‘diversità’ e ‘inclusione’ tra le sue principali areed’interesse. Nel 2017 ha pertanto introdotto la ‘Diversity Dashboard’, un documento che individua le misure per tracciare e monitorare la composizione demografica dell’organico, delle nuove assunzioni/promozioni e del personale in uscita. Inoltre, è stato pianificato un ‘Training sui pregiudizi inconsci’ da svolgersi nel per il primo trimestre del 2018, volto ad accrescere la consapevolezza per la creazione di una cultura inclusiva che identifichi e aiuti a eliminare i pregiudizi e i preconcetti che si hanno inconsapevolmente.

Brasile
Campari Brasile sta incentivando pratiche di HR volte a valorizzare la diversità all’interno del suo pool di dipendenti attuali e potenziali. In particolare, avvalendosi della consulenza di EmpregueAfro e TransEmpregos, il Gruppo in Brasile favorisce l’inclusione sul posto di lavoro di lavoratori di discendenza africana o transessuali. ‘Uguaglianza’ e ‘inclusione’ sono stati anche i temi principali del workshop ‘DiversityBbox’ realizzato presso gli uffici di San Paolo allo scopo di accrescere la sensibilità dei dipendenti mobilitandoli affinché siano non solo pronti a interagire con un team diversificato, ma anche a promuovere tale diversità nell’ambiente di lavoro.

Sudafrica
In Sudafrica tutte le società con un organico e un fatturato netto di dimensioni superiori a una certa soglia sono tenute per legge a presentare piani di assunzione tali da riflettere la composizione demografica della popolazione economicamente attiva e a implementare pratiche occupazionali proattive per accrescere la rappresentanza di specifiche minoranze. L’ufficio sudafricano di Campari Group ha pertanto introdotto la ‘Employment Equity Planning Dashboard’, volta ad assicurare che i principi di uguaglianza ed equità siano incorporati in tutti gli aspetti occupazionali, incluse le assunzioni, la formazione, la promozione e il mantenimento della forza lavoro. Campari Sudafrica ha anche avviato una partnership con Altitude, una società locale specializzata nell’offrire servizi di reintegrazione di lavoratori con disabilità.

Australia
Nel 2017 Campari Australia ha iniziato una collaborazione con Serendis, organizzazione leader nello sviluppo di programmi di mentoring e strategie strutturate all’avanguardia per favorire la crescita aziendale attraverso l’inclusività. Fra i vari programmi sviluppati Campari Australia partecipa al programma ‘Women in Drinks Mentoring’. Serendis ha inoltre aiutato Campari Australia a tracciare un quadro chiaro ed equilibrato di come la cultura dell’inclusione è percepita ed effettivamente diffusa nell’ambiente lavorativo per poi individuare le leve e opportunità necessarie ad accrescere la capacità dell’organizzazione di innovarsi valorizzando individui e culture diverse. L’indagine ha in particolare analizzato i seguenti ambiti: livello di comprensione, consapevolezza e impegno a sviluppare un ambiente di lavoro eterogeneo; percezione all’interno del Gruppo dell’approccio all’inclusione da parte del team dirigenziale; sinergie e discrepanze tra le percezioni del management e dei dipendenti in relazione alla cultura dell’inclusione. Dopo una prima valutazione iniziale, Serendis ha formulato una solida e dettagliata strategia volta a favorire diversità e inclusione per Campari Australia, definendo una chiara visione e individuando le attività necessarie per raggiungerla.

Il capitale umano: formazione e crescita professionale

Campari Group crede nello sviluppo delle competenze delle proprie Persone come mezzo per lo sviluppo della propria efficacia sul mercato, la sua capacità di reazione nel cogliere nuove opportunità, a far fronte alle incertezze e adattarsi al cambiamento. Questo sviluppo si concretizza in tre principali aree di eccellenza funzionale, interfunzionale e di leadership. Academy di funzione sempre più sofisticate sviluppano organizzazioni allineate ed efficienti e competenze funzionali sempre aggiornate. Training appositamente studiati puntano ad aumentare consapevolezza e conoscenza interfunzionale, permettendo al singolo Camparista di identificare nel proprio lavoro quotidiano le modalità per aggiungere valore alle altre funzioni, generando una riserva potenzialmente infinita di possibilità di creazione di valore. Perseguire l’eccellenza di leadership in Campari Group significa sviluppare individui che possano contribuire allo sviluppo del business e di tutti gli altri Camparisti attraverso engagement, competenza manageriale e la propria maniera di vivere i valori Campari. Un cocktail di formazione basata su esperienze, nuovi strumenti digitali ed esempi reciproci quotidiani è la modalità con cui raggiungiamo questo obiettivo in Campari Group.


Nel 2017 Campari Group ha investito in formazione oltre € 3,4 milioni: 26% in più rispetto all’anno precedente.

I principali programmi di formazione globali:

In continuità con gli anni precedenti:

way_of_people.jpg

Campari Way of People Management
Programma di sviluppo e perfezionamento delle competenze manageriali basato su ‘feedback 360’ e coaching. Si focalizza su ciò che costituisce la vera base dello sviluppo dello stile manageriale dei nostri Camparisti: essi stessi.

coaching.png

Campari Way of Coaching
Al fine a sviluppare l’eccellenza delle proprie Persone e desidera estrarre il meglio dai propri talenti chiave, fornendo ai propri leader le competenze, conoscenze ed esperienze necessarie per avere successo, è stato lanciato il programma Way of Coaching con l’obiettivo di implementare una cultura di coaching all’interno dell’intero business. Durante il corso dell’anno ne è stata attivata una nuova edizione in Nord America.

campari-lead-to-succeed.png

Campari Lead to Succeed
Il programma volto a formare la futura classe manageriale ha introdotto nel 2017 un workshop innovativo in cui 28 senior leader delle Support Function hanno contribuito a creare una nuova identità e un nuovo ruolo per le loro stesse funzioni. Dalla sua introduzione nel 2014, più di 110 manager hanno preso parte al programma in una delle sue diverse iniziative.

finance-for-non-finance.png

Finance Academy and Finance for Non Finance
La Finance Academy ha cominciato la quarta edizione di questo approfondito programma di allineamento strategico. Nel 2017 la funzione Finance ha guidato lo sviluppo formativo del Gruppo a livello interfunzionale. È stato infatti creato un nuovo modulo e-learning ‘Finance per Non-Finance Basics’, volto a facilitare l’introduzione dei concetti finanziari e di contabilità per quei dipendenti che potrebbero trovarsi a contatto con problematiche contigue a tale area. Inoltre, è stato sviluppato un programma più avanzato di Finance per Non-Finance tenuto in aula localmente dai finance manager senior.

campary-academy.png

Marketing Academy
La Marketing Academy, la prima academy funzionale di Campari Group, nel 2017 è stata completamente rinnovata e rilanciata con uno sforzo coordinato globale in tutte le business unit. Il programma è finalizzato a stabilire un linguaggio e un approccio comune per tutti i Camparisti dei team marketing nel mondo Campari.

commercialacademy.jpg

Commercial Academy
La Commercial Academy è un programma completo di training volti ad allineare le pratiche commerciali nel mondo Campari, dai modelli di vendita di base fino alla gestione di account e distributori, in modo da adattarsi ai diversi ruoli e alle peculiarità dei diversi mercati. Un modulo globale finalizzato a supportare sales manager e director nel diventare fattori decisivi per lo sviluppo della forza  vendita dell’intero Gruppo.

knowledge.png

Product Knowledge Training
Campari Group crede che la formazione digitale costituisca oggi uno strumento chiave per accrescere la comprensione dei nostri brand e del nostro business in tutta l’organizzazione e ad ogni livello. Per questo, dal 2017 e-learning completi e coinvolgenti sulle nostre global priority sono stati resi disponibili a tutti i dipendenti e nel prossimo futuro saranno anche divulgati presso i nostri partner esterni, distributori e promoter.

campari-campus.jpg

Campus 2.0
Campari Group è una delle prime aziende al mondo e la prima in Italia a introdurre una nuova piattaforma di social learning, Campus 2.0. Una piattaforma online che, aggregando 2 milioni di contenuti formativi gratuiti da più di 1.700 fonti, rende e-learning, video, articoli e manuali di ogni tipo e argomento disponibili in tempo reale. Campus 2.0, accessibile a tutti i Camparisti a partire dal primo trimestre del 2018, è un investimento di lungo termine che contribuirà a stimolare da un lato curiosità e responsabilità individuali come driver di sviluppo professionale, e dall’altro una maggiore condivisione della conoscenza fra colleghi e come leva manageriale

Coinvolgimento dei Camparisti su ambiente, benessere e attività sociali

Continuano ad aumentare le attività promosse da Campari Group per favorire il benessere dei Camparisti e migliorare l’equilibrio tra lavoro e vita privata. Presso gli uffici e gli stabilimenti del Gruppo vengono introdotti continuamente programmi volti ad assicurare stili di vita più sani, tra cui ad esempio l’offerta di aree fitness e la distribuzione di materiale educativo sulle corrette abitudini alimentari. Il Gruppo inoltre riconosce che, coerentemente con l’evoluzione della sua organizzazione, si rende oggi necessario sviluppare e introdurre modalità lavorative più efficaci basate su fiducia, responsabilità, collaborazione e flessibilità, consentendo a tutti i Camparisti di lavorare al di fuori dell’ufficio per una parte del loro orario lavorativo, Per promuovere questa modalità di conduzione del lavoro in tutti i paesi in cui la Società è presente, il Gruppo ha sviluppato le linee guida globali di Smart Working e che saranno introdotte localmente nel corso del 2018.

 

Principali progetti sviluppati

 

australia

Campar Australia ha organizzato il workshop ‘Getting your Inbox to Zero’ contribuendo a ridurre lo stress lavorativo. Ai partecipanti è stato insegnato come svuotare la propria casella di posta in arrivo ogni giorno al fine di tenere sotto controllo il flusso delle e-mail e riuscire quindi a concentrarsi meglio e a aumentare la produttività.


sudafrica

Dopo il successo delle sessioni educative DiscoveryHealth tenute nel corso del 2017, Campari Sudafricaha in programma di organizzare nel 2018 una giornata dedicata al benessere dei Camparisti, l’Employee Wellness Day. In occasione di tale giornata, i Camparisti parteciperanno a sessioni informative in materia di benessere sul posto di lavoro tenute da un fornitore di servizi sanitari esterno. Nell’ambito della promozione del programma pensionistico per i Camparisti, Campari Sudafrica ha inoltre previsto Employee Retirement Planning Day, una giornata destinata alla pianificazione pensionistica di ciascun Camparista.


messico

Il programma di fitness Campari Challenge è proseguito anche nel 2017. Campari Challenge è una competizione salutista in cui team di quattro dipendenti, con il supporto di specialisti esterni, seguono un programma sportivo di sei settimane con esercizi cardiovascolari e un piano nutrizionale per aiutarli a migliorare le proprie condizioni fisiche e adottare abitudini e stili di vita più sani. Un nutrizionista valuta i risultati settimanali di tutti i partecipanti e definisce i programmi di training e dieta in base alle loro capacità fisiche. I Camparisti vincenti riceveranno un premio per il miglior team e un premio per la migliore performance individuale.


italia

Nella sede di Sesto San Giovanni è stato inaugurato un nuovo centro fitness, più grande del precedente di circa il 40%. La palestra aziendale, aperta il mattino presto, all’ora di pranzo e dopo l’orario d’ufficio, si compone di una sala pesi/attrezzi e di una stanza riservata ai corsi, rispettivamente per 50 e 35 persone. Inoltre, sono state create dodici nuove sale per riunioni. La creazione di questi nuovi spazi si inserisce nel programma ‘Building More Value Together’, volto a facilitare le riunioni e le attività di team, favorendo la comunicazione e il lavoro di squadra.

Share/Save
Ultima modifica 04 giu 2018