Nuovo look Campari

Milano, 3 maggio 2006

– Campari si rinnova, con un restyling nelle forme e nella veste grafica, per continuare ad affermare la propria leadership. L’aperitivo più noto al mondo sfoggia il suo nuovo abito con l’innata eleganza di un mito, senza stravolgere uno stile imbattuto negli anni: il visual è sempre raffinato, la bottiglia è più slanciata, il logo, più chiaro e visibile, orgoglioso di se stesso.

Il restyling d’insieme è firmato da Claessens International, agenzia di Londra leader nel design e nella consulenza d’immagine di prodotto.

Da questa collaborazione è risultata una perfetta proiezione del brand nella nuova bottiglia, in grado di tradurre nel linguaggio dei sensi i valori della marca e di parlare alle nuove generazioni.

Sin dalla nascita, nel 1860, Campari ha saputo tradurre il suo linguaggio grafico nei timbri stilistici della sua epoca, anticipando le tendenze e diventando a sua volta icona di moda e stile. Dall’ascolto di opere e musica da camera, generazioni si sono poi succedute a ritmo di swing, rock, house, lounge e Campari, onnipresente, non ha mai mancato un appuntamento.

Nel suo adeguarsi alle nuove generazioni, al rinnovamento di gusti e forme in corso, che ha visto il mercato degli alcolici puntare sempre di più allo stile della bottiglia, si presenta ancora una volta puntuale e lo fa reinventando le regole e senza sottomettersi alle mode.

“L’ultimo restyling è avvenuto nel ’99 - dichiara Jean Jacques Dubau, Vice Direttore Marketing Internazionale Gruppo Campari - e abbiamo ritenuto fosse giunto il momento di studiare una nuova veste grafica in grado di proiettare ulteriormente Campari nel futuro, perpetuando la personalità e i valori del brand: passione, stile e contemporaneità. Un’immagine capace di parlare ai consumatori di sempre come alle nuove generazioni.”

“Campari è un brand di prestigio, di grande tradizione ma soprattutto una marca in continua evoluzione. Lo conferma l’andamento dinamico anche sul mercato italiano, dove Campari si consolida sempre di più come prodotto simbolo nel momento dell’aperitivo” - afferma Andrea Montorfano, Direttore Marketing Italia Gruppo Campari.

Data di pubblicazione: 
03 mag 2006
Share/Save
Ultima modifica 13 feb 2013