Struttura del debito

Politica finanziaria

La politica finanziaria di Campari Group è finalizzata al perseguimento di una struttura finanziaria equilibrata e prudente, al contenimento del costo medio ponderato del capitale, proprio e di terzi. La struttura finanziaria deve essere tale da garantire un’idonea copertura dei fabbisogni futuri, siano essi ordinari che associati a piani di sviluppo per linee esterne: ciò implica una struttura del debito con scadenze a medio-lungo termine, il mantenimento di un’adeguata elasticità finanziaria attraverso linee di credito non soggette a revoca e la capacità di ottenere nuovo credito (assicurata da un elevato merito di credito e da diversificate relazioni bancarie). Un ulteriore obiettivo della politica finanziaria è la mitigazione dei rischi finanziari, in particolare di cambio e di tasso d’interesse.

I finanziamenti garantiscono un adeguato supporto finanziario al Gruppo, tale da consentirgli il perseguimento delle proprie strategie di crescita in entrambi i settori di attività.

 

Composizione dell’indebitamento netto al 31 dicembre 2017

Milioni di Euro20172016(1)20152014201320122011201020092008
Posizione finanziaria netta di breve termine 496,9 241,4 423,4 103,0 311,9 336,5 171,8 201,0 96,4 45,5
Posizione finanziaria netta a medio-lungo termine (1.260,3) (1.243,7) (1.244,7) (1.076,9) (1.159,9) (1.196,1) (800,6) (874,5) (710,3) (345,1)
Debiti per esercizio put option e pagamento earn out (218,2) (190,0) (4,6) (4,6) (4,8) (10,0) (7,8) (3,4) (16,9) (26,6)
Posizione finanziaria netta di fine periodo (981,5) (1.192,4) (825,8) (978,5) (852,8) (869,7) (636,6) (677,0) (630,8) (326,2)

Avviso per il visitatore del sito: tutte le informazioni e i dati contenuti in questa pagina sono aggiornate al 31 dicembre 2017. Per gli aggiornamenti trimestrali si prega di visitare la sezione Risultati.

 

(1) Dopo le riclassificazioni al bilancio di apertura a seguito dell’allocazione finale dei valori derivanti dall’acquisizione di Grand Marnier.

Share/Save
Ultima modifica 28 mar 2018