Il Gruppo Campari acquisisce Skyy Spirits LLC; società americana proprietaria del marchio SKYY Vodka

Milano, 13 dicembre 2001 – Il Gruppo Campari annuncia l'acquisizione di Skyy Spirits LLC, proprietaria del marchio SKYY Vodka, divenuto in pochi anni, grazie ad un rapidissimo incremento delle vendite, uno dei principali brand di premium vodka degli Stati Uniti.

Il Gruppo, che già nel novembre 1998 aveva acquisito una partecipazione di minoranza (ammontante, al momento della presente operazione, a circa l'8,9%), acquisterà da Maurice Kanbar un'ulteriore quota del 50% in Skyy Spirits LLC, così divenendone azionista di controllo con maggioranza assoluta.

Il valore dell'operazione, che porterà Campari a detenere complessivamente il 58,9% di Skyy Spirits LLC, è di USD 207,5 milioni (Euro 233,4 milioni ca.). L'acquisizione, il cui closing è previsto per il gennaio 2002 e il cui corrispettivo sarà pagato in contanti, verrà finanziata in parte con mezzi propri e con indebitamento bancario per il residuo.

Skyy Spirits LLC, controllata finora da Maurice Kanbar, fondatore della società nel 1992, e, per una quota di minoranza, dal management, ha sede a San Francisco, California (USA), ed è proprietaria di SKYY Vodka, uno dei marchi di premium vodka più importanti e in più forte crescita sul mercato americano. La società distribuisce negli USA, oltre a SKYY Vodka, anche alcuni rilevanti marchi di terzi (tra cui in particolare Cutty Sark Scotch whisky e Sambuca Molinari, oltre ai brand del Gruppo Campari, tra cui Campari, Cinzano e Ouzo 12), mentre Campari distribuisce SKYY Vodka nel resto dal mondo già dal 1998.

SKYY Vodka, con un tasso di crescita medio ponderato (CAGR) dei volumi del 19% negli ultimi cinque anni, è uno dei marchi a più alto tasso di crescita nel segmento premium vodka, che rappresenta a sua volta uno dei comparti più dinamici del settore spirits.

Sulla base dei dati e delle rappresentazioni ricevute dalla parte venditrice, le vendite relative al 2001 si attestano intorno a 1,4 milioni di casse da 9 litri. Sempre sulla base di dati e rappresentazioni ricevute, il fatturato netto atteso di Skyy Spirits LLC nel 2001 è di USD 112 milioni (Euro 126 milioni ca.), con un incremento atteso del 18,4% sull'anno precedente, mentre il reddito ante imposte atteso, al lordo di oneri per stock option concesse al management, risulta pari a circa USD 28 milioni (Euro 31,5 milioni ca.), con un incremento del 35,7% rispetto all'anno precedente.

Questa acquisizione rappresenta per il Gruppo Campari un passo importante nella strategia di espansione internazionale e di rafforzamento nella fascia premium del segmento spirits. Con SKYY Vodka, che é una delle più importanti acquisizioni italiane negli USA degli ultimi anni, Campari aggiunge al proprio portafoglio un marchio di considerevole rilevanza strategica, conquistando una posizione di rilievo nel mercato nordamericano delle premium vodka.

Marco P. Perelli-Cippo, Chief Executive Officer di Campari ha dichiarato: “Consideriamo questa acquisizione una grande opportunità di crescita negli Stati Uniti, che rappresenta nella strategia internazionale di Campari un mercato cruciale. Con l'operazione il Gruppo ribadisce la propria volontà e capacità di mantenere un ruolo centrale nel processo di consolidamento del settore spirits e rafforza il proprio posizionamento strategico tra i leader del settore”.

Data di pubblicazione: 
13 dic 2001
Share/Save
Ultima modifica 06 mag 2013