Davide Campari-Milano S.p.A. debutta con successo sull' Euromercato con un'emissione obbligatoria senza rating da € 350 milioni

Milano, 8 ottobre 2009 - Facendo seguito al comunicato stampa del 1 ottobre 2009 Davide Campari-Milano S.p.A. ha oggicompletato con successo la sua prima emissione sul mercato pubblico dei capitali in Euro, con un prestito obbligazionario senza rating di durata pari a 7 anni. L’offerta, rivolta ai soli investitori istituzionali, è di importo nominale pari a € 350 milioni e paga una cedola annua fissa del 5,375%il prezzo di emissione è pari al 99,431% e il rendimento lordo dell’obbligazione è pari a 5,475%. Il prestito obbligazionario scade il 14 ottobre 2016 ed è caratterizzato da tagli di € 50.000 e multipli di € 1.000 fino a € 99.000. Sarà fatta domanda per la quotazione delle obbligazioni sul listino ufficiale della Borsa del Lussemburgo e scambio nel relativo mercato regolamentato. Si prevede che il regolamento delle obbligazioni avvenga il 14 ottobre 2009.
Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer: “La transazione è stata di grande successo sia in Italia che all’estero. L’offerta ha raccolto un forte interesse da parte degli investitori, riflettendo l’indiscussa riconoscibilità del marchio a livello globale e la forte credibilità del Gruppo Campari nei mercati dei capitali.
La raccolta degli ordini è stata chiusa dopo avere raggiunto adesioni per € 2,7 miliardi, che corrispondono a 9 volte l’offerta. A seguito della forte domanda pervenuta, l’offerta iniziale di € 300 milioni è stata incrementata a € 350 milioni.
In termini di distribuzione geografica, la transazione ha attratto una base molto diversificata di investitori istituzionali europei di qualità elevata. La maggior parte delle obbligazioni sono state allocate presso investitori in Italia, Regno Unito, Francia, Germania e Svizzera.
proventi dell’emissione verranno utilizzati dall’emittente per il rifinanziamento del debito esistente e per l’attività aziendale in generale.
Banca IMI, BNP Paribas e Calyon agiscono in qualità di joint lead manager e di bookrunner per l'offerta delle Obbligazioni.

Data di pubblicazione: 
08 ott 2009
Share/Save
Ultima modifica 06 mag 2013