Campari e Maxim lanciano il calendario Campari 2005 firmato da Giovanni Gastel

Per il sesto anno consecutivo, e dopo collaborazioni con importanti fotografi di fama internazionale, Campari ha affidato a Gastel dodici mesi dedicati alla passione, il fil rouge che contraddistingue l’aperitivo numero uno nel mondo.

Ancora una volta spicca una sensualità palpabile, resa tale dall’inconfondibile e sofisticata arte creativa di Gastel, che gioca con lo spettatore grazie a riusciti parallelismi tra l’immagine della bellissima Rosenkova e la bottiglia di Campari, che prende vita seguendo ironicamente le movenze della modella nei diversi mesi.

Elemento caratterizzante è la presenza quasi obbligata del rosso Campari all’interno della fotografia: sin dal 2000, infatti, Campari ha perseguito una continua ricerca di un linguaggio sofisticato, di stile, moderno ed echeggiante alla moda, senza mai cadere in un percorso banale o volgare.

Giovanni Gastel da più di vent’anni collabora con le principali riviste di moda ed è uno dei grandi protagonisti della comunicazione pubblicitaria. Vive e lavora tra Milano e Parigi. Tre i volumi sino ad ora pubblicati: “Gastel per donna”, “I gioielli della fantasia” e il Catalogo Gastel in occasione della sua personale alla Triennale di Milano del 1997.

Elena Rosenkova (179 cm di bellezza per 83-61-90) è nata 22 anni fa a Murmansk, nel nord della Russia, e lavora sulle passerelle di tutto il mondo. Dagli occhi glaciali grigio-azzurri, abita a Parigi da 5 anni ed è già stata testimonial per Campari per la campagna stampa internazionale 2003.

La collaborazione tra Campari e Maxim è iniziata ad agosto 2004, tramite l’Operazione Red Passion con la presentazione delle pagine dedicate alle Red Passion Girls, delle cui foto verrà fatta una selezione per il Calendario Maxim in uscita a dicembre 2004.

Un altro anno di pura Red Passion.

Data di pubblicazione: 
11 ott 2004
Share/Save
Ultima modifica 07 mag 2013