Campari finalizza un Private Placement di Senior Unsecured Notes sul mercato americano per US$250 milioni

  • Campari emette tre tranche di US$40 milioni, US$100 milioni e US$110 milioni con scadenze rispettivamente a 5, 7 e 10 anni bullet (nel 2014, 2016 e 2019)
  • Cedola fissa rispettivamente pari a 6,83%, 7,50% e 7,99%, senza piano di ammortamento del capitale
  • Un ritorno di successo sul mercato degli US private placement che permette al Gruppo Campari di allungare sostanzialmente il profilo delle scadenze del debito
Milano, 18 giugno 2009 - Il Gruppo Campari ha completato con successo un collocamento privato presso investitori istituzionali nel mercato americano (US private placement) di senior unsecured notes per US$250 milioni.

Bank of America Merrill Lynch (lead bookrunner) e Calyon Securities (USA) Inc. hanno agito in qualità di placement agents.

In seguito alla forte richiesta da parte degli investitori americani, l’importo sottoscritto è stato incrementato a US$250 milionirispetto all’offerta iniziale di US$150 milioni.

La transazione è strutturata su tre tranche rispettivamente di US$40 milioni, US$100 milioni e US$110 milioni e con scadenzebullet rispettivamente a 5 anni, 7 anni e 10 anni, nel 2014, 2016 e 2019. La cedola fissa è rispettivamente del 6,83%, 7,50% e 7,99%.

Le notes sono state emesse da Redfire, Inc., società con sede in Delaware (USA) interamente controllata dalla capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. I proventi dell’emissione saranno utilizzati per rifinanziare il debito assunto dal Gruppo per la recente acquisizione di Wild Turkeyallungandone sostanzialmente le scadenze a condizioni di tassi d’interesse favorevoli, senza piano di ammortamento del capitale.

Questa operazione rappresenta un ritorno di successo del Gruppo Campari sul mercato degli US private placement dopo le operazioni concluse nel 2002 e nel 2003.

Il Gruppo Campari è una delle realtà più importanti nel settore del beverage a livello globale. E' presente in 190 paesi nel mondo con leadership nei mercati italiano e brasiliano e posizioni di primo piano negli USA e in Europa continentale. Il Gruppo vanta un portafoglio ricco e articolato su tre segmenti: spiritwine e soft drink. Nel segmento spirit spiccano brand di grande notorietà internazionale come Campari, SKYY Vodka e Wild Turkey e marchi leader in mercati locali tra cui Aperol, Cabo Wabo, CampariSoda, Cynar, Glen Grant, Ouzo 12, X-Rated, Zedda Piras e i brasiliani Dreher, Old Eight e Drury's. Nel segmento wine si distinguono oltre a Cinzano, noto a livello internazionale, i brand regionali Liebfraumilch, Mondoro, Odessa, Riccadonna, Sella & Mosca e Teruzzi & Puthod. Infine, nei soft drink, campeggiano per il mercato italiano Crodino e Lemonsoda, con la relativa estensione di gamma. Il Gruppo impiega 2.000 persone e le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana. www.camparigroup.com

Data di pubblicazione: 
18 giu 2009
Share/Save
Ultima modifica 06 mag 2013